Nov 202013
 

Egregio Onorevole Del Bufalo,
il Collegio dei docenti della Scuola Media di Gravesano, riunitosi oggi in seduta plenaria, intende esprimerLe il proprio profondo rammarico per la decisione presa dal Gran Consiglio in merito al messaggio n. 6713 del Consiglio di Stato che proponeva di ridurre il numero massimo di allievi per classe nella Scuola Media.
Purtroppo siamo costretti a prendere atto che la maggioranza del mondo politico resta piuttosto sorda al disagio manifestato più volte dal corpo docente per il carico e per le condizioni di lavoro che caratterizzano il suo operato. Ricordiamo che la misura in oggetto avrebbe potuto e dovuto essere il primo di una serie di passi che andrebbero fatti per rispondere alle nuove e problematiche sfide che i mutamenti sociali e culturali in atto stanno lanciando da anni alla comunità educativa; purtroppo il Parlamento cantonale ha deciso di dar la priorità, invece che a misure di più ampio respiro, alla politica del risparmio a tutti i costi.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.