Nov 122012
 

Il Collegio Docenti della Scuola media di Gordola, riunitosi in seduta straordinaria in data 8 novembre 2012, esprime la propria delusione e la propria indignazione per la recente decisione del Consiglio di Stato di proporre una diminuzione del 2% degli stipendi dei dipendenti pubblici.

Si stigmatizza questa decisione perché non è che l’ennesima di una serie di misure che negli ultimi vent’anni ha colpito la nostra categoria.

Qualunque siano i motivi alla base di questa decisione, essa lancia sempre un segnale negativo nei nostri confronti e dimostra  la scarsa considerazione nella quale il Governo tiene i propri dipendenti.

Come docenti, poi, ci sentiamo ulteriormente penalizzati poiché il preventivo 2013 lascia ancora irrisolte le nostre richieste, vecchie anch’esse di molti anni e riconosciute come legittime dallo stesso Consigliere di Stato Manuele Bertoli, per migliorare le nostre condizioni di lavoro.

Viene inoltre a mancare, ancora una volta e malgrado le promesse, un reale coinvolgimento dei docenti nel prendere decisioni che li riguardano.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.