Nov 042012
 

In data 22 ottobre 2012 il Collegio docenti della Scuola media di Cevio, riunito in plenum, decide di prendere posizione circa il messaggio del CdS n. 6666 riguardante le misure di risparmio per l’anno 2013.

Considerate le numerose prese di posizione di altri collegi docenti, si dichiara solidale con le stesse.

Ribadisce inoltre che il quadro globale della situazione dei docenti in Canton Ticino era già preoccupante prima del suddetto messaggio. Accanto ad un aumento delle competenze richieste si assiste ad una costante erosione dell’appoggio proveniente dalle istituzioni, opinione ben espressa anche dal collegio docenti della Scuola media di Agno.

Il collegio ha espresso anche l’intenzione di portare avanti quelle iniziative costruttive volte a sensibilizzare l’opinione pubblica e innanzitutto le famiglie sul lavoro svolto dai docenti e la richiesta di una qualità dell’insegnamento sempre migliore.

Spiacenti, i commenti sono chiusi.